Genova, poliziotta toglie il casco e stringe la mano ai lavoratori dell’ILVA

imageGenova – A volte basta un semplice gesto per riportare calma e pace. Ed è quello che è accaduto al corteo dei lavoratori Ilva a Genova. Vista la tensione che si stava creando tra le forze dell’ordine e i manifestanti, una funzionaria di polizia si è tolta il casco e ha stretto la mano alcuni lavoratori. Un gesto che ha colpito nel segno, visto che i manifestanti, ormai faccia faccia con gli agenti agenti in tenuta antisommossa, hanno fatto un passo indietro.

Ma prima della distensione per qualche minuto si è temuta una carica della polizia.Il gesto della poliziotta è stato seguito anche da altri colleghi che hanno risposto togliendosi le maschere antigas. Del corteo fanno parte anche il consigliere regionale di ‘Rete a sinistra’ Gianni Pastorino e il consigliere comunale di ‘Possibile’ Gianpaolo Malatesta. Alle spalle del blocco della polizia, un secondo fronte con qualche decina di portuali.

Precedente In Italia la benzina senza accise costerebbe 44 centesimi a litro! Successivo PERTINI: “L’UE HA IL SOLO SCOPO DI FARE DELL’EUROPA IL CAMPO DI SFRUTTAMENTO DELLA FINANZA AMERICANA”