Il Primo Organo al Mondo Suonato dal Mare

E’ incredibile e lascia davvero stupiti. Siamo abituati al mare, al suono ciclico del fragore delle onde che giungono a riva una dietro l’altra. Ebbene non è più così a Zara. Un architetto croato, Nikola Bašić, ha costruito qualcosa in grado di trasformare tutto questo in un canto armonioso e piacevole all’udito.

Un maestoso organo, il Morske Orgulje, progettato nel lontano 2005, è l’indiscusso protagonista musicale del centro della città di Zarain Croazia. Forgiato in alcuni scalini, lo strumento è composto da canali connessi a 35 tube, ciascuna collegata a sua volta a differenti corde musicali, per ottenere naturalmente suoni di vario tipo. Grazie al moto ondoso dell’acqua marina queste canne producono suoni continuamente diversi modulati secondo sette accordi e cinque tonalità.

Ecco l’affascinante e suggestiva melodia di notte: il canto del mare.

E’ il primo organo musicale al mondo suonato dal mare. Semplici ed eleganti scalini, scolpiti in pietra bianca, sono stati costruiti sulla banchina: settanta metri di lunghezza con 35 canne d’organo costruite sotto il cemento. I tubi musicali sono collocati in modo che i movimenti dell’acqua del mare e il vento producono suoni musicali che si sentono dai passanti in modo da raggiungere una comunicazione con la natura e promuove un’unione di architettura e ambiente.

Le forze del mare e del vento sono energie imprevedibili, così questo organo offre un concerto senza fine di numerose variazioni musicali in cui l’esecutore è la natura stessa.

Precedente In due secoli l’uomo ha distrutto un equilibrio climatico che esisteva da 50 milioni di anni Successivo Forse non tutti sanno che quando si assume zucchero si mangia nient'altro che che una miscela di calce, resine, ammoniaca, acidi vari e “tracce” di barbabietola da zucchero…